Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Pecore matte

Sottotitolo non presente

Descrizione

Pecore matte è il libro d'esordio di Maria Tarditi, pubblicato la prima volta nel 2001. Ritorna oggi con tutta la sua forza: un intreccio vorticoso di follia, morte, miseria e guerra sulle colline dell'alta langa, dove alla fine nonostante tutto la vita trionfa. Protagonista è Nuccia, una donna che racconta la propria esistenza dall'infanzia alla maturità, tra immensi dolori e grandi speranze, accompagnata nel bene e nel male dalla comunità, che aiuta e soffoca, ma che è pur sempre il presente, il passato, il futuro.

Biografia dell'autore


Maria Tarditi

Maria Tarditi è nata a Monesiglio (cn), il 25 agosto 1928. Ha insegnato nella Scuola Elementare, ininterrottamente, dal 1946 al 1989. Dal 1949 risiede a Pievetta, frazione di Priola (CN), dove è stata maestra per trentotto anni, di oltre duecento scolari. Ha pubblicato: “Pecore matte”, “Minnie”, “L’ultimo della fila”, “Cara scuola”, “Un paese nel cuore”, “La Venturina”, “Favole nere di bisnonna Pina”, "La vita non è uno scherzo", "Aspettando Catlina" e "Storie di masche", "la maestra cattiva", "Testaviroira", "L'odore del diavolo", "Un'infanzia felice", "vestivamo alla poveraccia" e "Marì va al cinema".


Libro bellissimo! Racconta il punto di vista dei contadini di una volta. Mi ha appassionato e insegnato

libro bellissimo,avvincente e molto commovente .sarei curiosa di sapere se Nuccia ha avuto figli e se Renzo e' riuscito ad aprirsi la farmacia e dove,comunque complimentissimi....

libro molto bello avvincente lo consiglio a tutti, ti fa rivivere la vita di una volta senza retorica

Pecore matte
16,50
 
Spedito in 4 giorni
Photo gallery principale