Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Amore e guerra in Alta Langa

Sottotitolo non presente

Descrizione

Amore e guerra in Alta Langa, nato dalle voci e dai racconti di personaggi reali, è una saga che attraversa quasi 30 anni del ‘900, anni terribili e cruciali, non solo per il territorio piemontese. Dall’epidemia di Spagnola alla nascita del Fascismo, dall’ascesa di Mussolini a quella di Hitler, dai roboanti proclami imperiali alla tragedia della guerra, dall’occupazione nazista alla Liberazione, questo romanzo ci porta dentro la vita di otto famiglie, fra Alba, le Langhe, Torino, la Sicilia, l’Alsazia e la Germania.
Un romanzo appassionante, che intreccia amicizia, desiderio di cambiamento, ascesa sociale, solidarietà umana, miseria, carità, segreti, amori e morte. Il potente affresco di un’epoca contrassegnata dall’intensità dei personaggi femminili, veri protagonisti della Storia: da Cornelia Bottero, che ha perso il marito in guerra, a Sara, una grintosa contadina di Barbaresco, e a Doretta, la determinata figlia di una importante famiglia di banchieri ebrei torinesi. Benché provenienti da mondi diversi, un filo comune le unisce, un filo fatto di coraggio e di determinazione, e da una naturale predisposizione all’amicizia. Mentre l’Italia fascista precipita nell’abisso della guerra e dell’antisemitismo, Sara e Doretta vedono ciò che gli adulti non sanno capire: il desiderio di vivere e di amare è più forte di tutte le guerre, che gli uomini avidi e assetati di potere non smettono mai di provocare.

Suzanne Hoffman, americana della Louisiana, ha saputo raccontare il Piemonte come pochi: innamoratasi di questa terra agli inizi del nuovo millennio, intervistando i protagonisti e i loro discendenti ha imparato a conoscere con il cuore i luoghi, le storie e le persone.

Biografia dell'autore


Suzanne Hoffman

Suzanne Hoffman, nata a New Orleans, è cresciuta a Thibodaux, nel cuore dello Stato dei bayou, Louisiana, dove ha trascorso l’infanzia sognando luoghi lontani. È avvocata e appassionata narratrice delle vite delle famiglie italiane del vino. Oggi abita nelle Montagne Rocciose del Colorado.
Suzanne ha realizzato questi sogni e, per oltre due decenni, è vissuta e ha lavorato in Svizzera. Scoperto il Piemonte nel 1999, presto si è immersa nella ricca cultura e storia dell’affascinante regione. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo libro, Labor of Love: Wine Family Women of Piemonte, vincitore di premi, un’eccezionale e rivoluzionaria raccolta delle storie di vita di Giulia Colbert Falletti, ultima Marchesa di Barolo, e delle generazioni di ventidue famiglie delle zone piemontesi di vinificazione di Langhe, Roero e Monferrato.
Amore e guerra in Alta Langa è il suo romanzo d’esordio. Quando non è a casa tra le Montagne Rocciose, Suzanne di solito esplora le Alpi e le vigne e aziende vinicole di Piemonte e Sicilia dove trova ispirazione per la sua scrittura.
13 mag 2024
Salone del Libro, Sala Lilla, Torino, Lingotto Fiere
13 maggio 2024 alle ore 15.30
Amore e guerra in Alta Langa
25,00
 
Spedito in 2 giorni
Photo gallery principale